L’Archivio Storico dell’Associazione rilascia il certificato di autenticità dell’opera, registra, archivia, classifica, cataloga e conserva le schede tecniche, le pubblicazioni, i riferimenti bibliografici e le fotografie di ciascun lavoro inventariato. Possono accedere a tali informazioni soggetti privati, fondazioni, gallerie, case d’asta oltre che l’Autorità Giudiziaria.

Come richiedere l’esame peritale e il certificato di autenticità

Inviare insieme alla lettera di richiesta di archiviazione:

  • foto a colori dell'opera: 2 fronte e 1 retro, cm. 18x24;
  • ogni informazione e documentazione riguardante la provenienza;
  • eventuali pubblicazioni ed esposizioni.

A meno che i dipinti non siano già conosciuti, sarà richiesto un esame diretto dell’opera.

Rimborsi spese perizie-archiviazione

Il costo per l’archiviazione e autentica varia da circa 150 € a circa 600 € (+ Iva), in funzione del valore dell’opera.

Consigli ai collezionisti

Coloro che possiedono, ereditano o acquistano opere degli artisti elencati (con particolare riferimento a De Pisis, Guidi, Tancredi, Ciardi), anche se già accompagnate da certificati di autenticità, sono invitati a contattare sempre l’Archivio per verificare che l’opera sia già regolarmente ed esattamente registrata, confrontando i dati e le foto ufficiali con l’opera posseduta.
Tale verifica, se l’opera è già presente in archivio, è del tutto gratuita.